I  NOSTRI  RECORD


Nel corso della stagione agonistica 2013 e 2014, la FREELANCE ATHLETICS PAESI ETNEI ha visto il suo nome scritto nella tabella dei Record Siciliani della Categoria Ragazze, grazie al contributo di brillanti atlete come Angela SCAVO (classe 00) e Alice LEONARDI (Classe 01) che hanno conquistato un record a testa.



Il primo Record è stato ottenuto ottenuto nella Pista del Campo Scuola Pippo Di Natale con Angela SCAVO, Categoria ragazze, il 29 Settembre 2013 a Siracusa, con il nuovo punteggio nel tetrathlon di 2797 punti, in occasione dei Campionati Regionali di Prove Multiple, il cui precedente punteggio di 2617 punti, imbattuto da oltre 11 anni, era detenuto da Lucchesi Giulia (classe 89), conquistato a Messina il 27 Aprile 2002 con la Fiamma Tirrenica Messina.





Seppure il nostro sodalizio è stato avvezzo a schierare atleti nella disciplina delle Prove Multiple, in quel Campionato la FREELANCE schieró soltanto Angela. Per quella stagione non avevamo atleti con cui poter ricercare risultati importanti in quella categoria, del resto le Prove Multiple non si possono improvvisare, non di certo in un Campionato Regionale. Avevamo lavorato bene  in pista, anche in inverno, dietro le quinte, per cercare un podio in questa disciplina, ma non partivamo tra i favoriti.  



Prima dell’ultima gara, la nostra Angela era seconda a 29 punti dalla prima e sapevamo entrambi che l’'ultima gara, i 600 metri piani, sarebbero stati una sfida nella sfida con la validissina atleta Martina CUSUMANO dell’Atleta Palermo, vincitrice del resto della gara dei 60Hs. Ma sapevamo anche che nelle gare di mezzofondo veloce Angela spingeva bene. Bisognava pertanto provare a vincere quell'ultima gara o almeno provare a stare davanti alla brillante avversaria di almeno 30 punti. E in effetti, Angela seppe sfruttare al meglio le sue doti da mezzofondista veloce, impose il suo ritmo sin dai primi metri e con un bel 1'49" vinse la gara e con 66 punti finali di vantaggio, si aggiudicó anche il Titolo.






Foto_2R_3_rEntrambe le atlete avevano disputato un ottimo tetrathlom, distaccando sin da subito le altre atlete e chiudendo la classifica generale con oltre 250 punti sulla terza e battendo entrambe il vecchio primato di 2617 punti. Angela peró era riuscita a fare un pó meglio e questo le permise di riscrivere il nuovo RECORD sul Tetrathlon di Categoria. La manifestazione si concluse quasi al buio ma, poco importava, la gioia di aver conquistato un titolo e un record, andava oltre la logistica della serata.



 
Il secondo Record è stato ottenuto nella Pista Pietro Mennea del Campo di Misterbianco con Alice LEONARDI, il 2 Marzo del 2014 mattina, durante una manifestazione open su pista, con il nuovo tempo di 9'’51"” nella Marcia 2 Km. Il precedente record di 9’58”, datato di 20 anni, era stato ottenuto da Scalia Deborah (classe 81) a Catania il 18 Giugno del 1994 con il CAS SP Clarenza.






Anche per questo Record avevamo lavorato bene, specie sin da quando Alice aveva mostrato di riuscire a marcia con andatura prossima a 5 minuti al chilometro. Bisognava necessariamente scendere sotto i 10 minuti se si voleva infrangere all’epoca il tempo del record di 9'58". Alice si era preparata tutto l'inverno per tentare questo record, e pensavamo che la forma migliore sarebbe arrivata verso Aprile o Maggio.
Tuttavia, in un test che fece Alice proprio sul Campo di Misterbianco verso metá Febbraio, spinto sino a 4 giri di pista, avevamo intuito che non eravamo lontani dal possibile tentavo di riuscita. Bisognava aspettare la prima manifestazione utile su pista, quindi, per tentare.
Nella prima manifestazione open su pista dell’anno, decidemmo pertanto di far tentare ad Alice l’impresa. Era il 2 Marzo 2014, una domenica mattina ricca di grigie nuvole che minacciavano pioggia e, meteo permettendo, l’occasione di tentare il record era a portata di mano. Andammo a gareggiare, senza creare aspettative che avrebbero potuto sortire l'effetto contrario, ricorderemo peró quella gara come una di quelle speciali.

Foto_2R_5_rIl cronometro in quella occasione era nostro amico e nemico nel contempo, dal primo all’ultimo metro. Alice partí  a tutta manetta sin dal primo giro, forse anche troppo forte tant’è che chiuse il primo giro ben al di sotto della proiezione da record, ma di giri bisognava farne ancora 4. Il secondo e il terzo furono buoni ma meno brillanti del primo, giró intorno a 5 primi al chilometro, per poi nel quarto giro allentare il ritmo e rimettre tutto in discussione chiudendo con una proiezione di fine gara a 10 minuti.



Foto_2R_6L'ultimo giro fu una sofferenza ma,  Alice diede il massimo e con un fantastico giro chiuso a 1’50",  riscrisse il nuovo Record sulla Marcia in 9'51". Finita la gara, aspettammo qualche minuto prima di realizzare, volevamo renderci conto che, come successo a Siracusa nella precedente stagione, per la seconda volta non stavamo sognando. Nessuno dei presenti infatti aveva capito che in quella gara era stato ottenuto un record, informammo giudici e presidente della FIDAL, presenti in campo. Qualche istante dopo, fu lo stesso Presidente speaker ad annunciarlo al pubblico, per la gioia dell’atleta e di tutti noi.






   
 

A.S.D. FREELANCE ATLETICA ZAFFERANA - Sede Legale, Via Garibaldi 170/A - 95019 – Zafferana Etnea - (CT) - Tel: 3334465938  

P.I. 90050940874  - email: info@freelanceathleticszafferana.it CT405@fidal.it  /  blog.freelanceathleticszafferana.it

 
  Site Map